Ciao Ladies,
chiacchierando con voi sui social mi sono accorta che avete ancora molte curiosità riguardo l’allenamento nel primo trimestre di gravidanza. Ho raggruppato un po’ le vostre domande in modo da rispondervi con questo articolo!

Durante il primo trimestre mi posso allenare?

La risposta è SI ma.
Ci sono delle precisazioni da fare: vi potete allenare innanzitutto se avete il via libera del vostro ginecologo o medico curante. Vi potete allenare se non sentite alcun tipo di dolore nel basso ventre. Vi potete allenare se vi siete sempre allenate. Vi potete allenare se ve la sentite.

Che allenamenti posso fare nel primo trimestre?

Tutto quello che vi sentite di fare rispettando le solite direttive.
Evitate gli sport da combattimento per il rischio di subire dei colpi. Evitate l’equitazione e lo sci per il rischio di caduta. Cercate di non protrarre una situazione di affanno per un lungo periodo.
Potete continuare con i vostri soliti allenamenti magari riducendo il tempo totale se questo normalmente superava i 50′.
Se invece non vi siete mai allenate vi consiglio di non cominciare da sole. Affidatevi a qualcuno che vi insegni le basi: la respirazione corretta, l’importanza del pavimento pelvico e del core, le posture per poter eseguire gli esercizi in sicurezza. Una volta che avete acquisito queste competenze potrete anche partecipare a corsi di gruppo ma consapevoli di quello che state facendo e di come lo fate.

QUALI SONO I BENEFICI DI ALLENARSI FIN DALLE PRIME SETTIMANE?

Spesso si sente dire di evitare di allenarsi fino alla dodicesima settimana per evitare rischi correlati allo sviluppo della gravidanza. Non è così. Allenarsi in sicurezza non creerà nessun problema a voi e al vostro bambino, anzi, inciderà in modo positivo su molteplici fattori gettando le basi per vivere una gravidanza più in forma ed in salute prevenendo tutti quei rischi legati alla sedentarietà.

L’attività fisica infatti:

  • Migliora l’umore e l’autostima. Sentirvi bene e attive vi farà sentire belle ed accettare meglio i cambiamenti a cui andrete incontro nei 9 mesi di gravidanza
  • Controlla l’aumento di peso evitando così di prendere troppi kili
  • Diminuisce il rischio di incorrere nel diabete gestazionale
  • Porta beneficio alla circolazione sanguigna con conseguente riduzione di gonfiore a livello di caviglie, piedi e gambe in generale.
  • Riduce la probabilità di incontrare mal di schiena durante i 9 mesi di gravidanza
  • Aiuta ad avere un  travaglio più consapevole grazie ad una migliore conoscenza personale generale e delle strutture direttamente coinvolte nel travaglio
  • Porta ad un recupero più rapido e qualitativamente migliore dopo il parto.

Fate un bel respiro, mettete le vostre scarpe da tennis preferite ai piedi e aprite la porta di casa. Lo sforzo maggiore l’avete già fatto!